Benvenuti nella pagina web del concorso per la scuola:

Sostenibilità Urbana. Il piacere di fare geografia

Può risultare quasi paradossale, ma oggi la città rappresenta un luogo privilegiato per sperimentare nuove dimensioni di sostenibilità individuale e sociale.

Attraverso la terza edizione di questo progetto vogliamo continuare a valorizzare i vostri sforzi volti a rendere gli studenti protagonisti di un percorso formativo geografico che li porterà o li ha già portati a sviluppare uno spirito critico e un interesse autentico per l’ambiente e il territorio in cui vivono.

Scarica qui il regolamento del concorso 2018-19 oppure continua a scorrere questa pagina per saperne di più.

500px Photo ID: 147526883 - sharpness is off... :(

Il concorso è semplice, originale e vivace.

Semplice perché non vi sarà richiesto di compilare lunghi report iniziali e finali. Non vi è nemmeno richiesto di iscrivervi al concorso, seppur sia possibile farlo. Per partecipare è sufficiente inviare il materiale richiesto entro il termine per l’invio. In questo modo potrete decidere in tutta calma se partecipare ed eventualmente modificare in itinere il vostro progetto iniziale. Siamo convinti, infatti, che i concorsi debbano essere strumento e occasione di crescita per gli insegnanti e le classi e non motivo di ansia.

Originale perché nasce da un gruppo di insegnanti di vari ordini e grado appassionati di geografia, la disciplina più bella di tutte, se le si concede di uscire dallo sterile percorso proposto dei sussidiari e la si lascia spaziare nella quotidianità degli studenti e del territorio in cui essi abitano. L’originalità, inoltre, risiede anche nel fatto che ogni classe è libera di partecipare assolvendo alla consegna con massima libertà, decidendo in autonomia che argomento approfondire ed indagare e sul modo in cui restituire il proprio lavoro.

Vivace perché nel momento in cui sono gli studenti a decidere cosa fare, accompagnati dai loro insegnanti, le lezioni non potranno che essere dinamiche e i risultati autentici ed originali. Questo concorso “sfida” gli insegnanti a fare geografia con i propri studenti nel territorio esplorando, osservando, studiando, riflettendo e rielaborando tutte le dinamiche e le pratiche che rendono le nostre azioni di cittadini più o meno sostenibili.

Il progetto è proposto dalla Sezione Veneto dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, Slow Food Veneto e la Sezione di Geografia dell’Università di Padova. Il progetto è patrocinato dall’Ufficio Scolastico Regionale del Veneto.